ABP
piazza della Scala
Milano

Torna ai lavori

La proposta di riqualificazione del sedime di Piazza della Scala parte dall’intenzione di ripensare il grande spazio urbano in ottica contemporanea, adeguandone le aspettative di fruizione e di uso alle necessità della città in evoluzione. L’intervento si propone di aumentare la fruibilità pedonale della piazza in connessione con il sistema di spazi pubblici circostanti, e di dare centralità agli edifici che vi affacciano, esaltandone le funzioni pubbliche e di rappresentanza, in continuità con la tradizione italiana della Piazza come Monumento. Il progetto per Piazza della Scala rifugge la ricerca di un’immagine ‘forte’ ed immediata, concentrandosi nell’accogliere e nel valorizzare gli elementi caratterizzanti lo spazio urbano attraverso un preciso disegno delle pavimentazioni e l’utilizzo di materiali ed elementi caratteristici delle piazze milanesi e lombarde. La nuova sistemazione del suolo trascende i limiti imposti dal sistema viario e abbraccia l’integralità dell’invaso della piazza in un nuovo sistema complessivo dove i protagonisti della composizione diventano gli edifici con il loro carattere pubblico. Questa volontà emerge attraverso il disegno di quattro Piazze nella Piazza, estensioni urbane delle fabbriche e nuovi supporti di socialità e di aggregazione dove l’uso, condensato nel disegno di quattro ‘nuclei’ di sedute lapidee all’interno degli ambiti descritti, diventa il carattere fondante e qualificante dello spazio pubblico, così come nella accezione classica. La dimensione pedonale della piazza viene estesa fino al sedime delle Gallerie d’Italia, garantendo un accesso qualificato all’importante patrimonio artistico ivi conservato. La nuova pedonalità di progetto si estende fino a comprendere largo Raffaele Mattioli, qualificandolo quale luogo urbano di pregio e cerniera tra il sistema di spazi pubblici composto da Piazza della Scala, Piazza San Fedele e Piazza Belgiojoso.

  • Tipologia: 
    Spazio pubblico

  • Scala: 
    Urbanistica

  • Stato: 
    Concept

  • Cliente: 
    Comune di Milano

  • Budget: 
    2 M€

  • Team: 
    A2BC

  • Fotografato da: 
    -

  • Anno: 
    2015